Uno-due-tre e le catene sono montate. Novità per i «maxi»

MilanoLa filosofia costruttiva e di montaggio (in sole tre mosse) è la stessa, cambiano solo le dimensioni dello pneumatico cui è chiamata ad adattarsi. Arriva K-Summit Xl, versione aggiunta della catena da neve lanciata da König nell’inverno 2008/2009. Studiata per cerchi particolarmente larghi e per autoveicoli con massa a vuoto fino a 2mila chilogrammi, può essere utilizzata sulla maggior parte dei Suv e dei crossover attualmente in circolazione. Una volta fatta scivolare intorno alla ruota, non resta che fissarla a uno dei dadi attraverso l’apposita pinza dotata di maniglia ergonomica, pensata per rendere più agevole l’ancoraggio.
L’operazione può dirsi conclusa dopo un giro con la chiave in dotazione, e uno o due interventi sul corpo centrale a cricchetto che sfrutta il principio del moltiplicatore di forza e la cui leva, di sicurezza, è progettata per evitare il rischio di aperture accidentali. Semplice e di facile gestione per König non sono, però, sinonimi di «poco sicuro».
Come già avviene per l’intera gamma K-Summit, le placche posizionate sul prodotto sono dotate di chiodi in metallo duro, i quali se da un lato preservano la qualità degli elementi cui sono aggiunti, dall’altro incrementano l’aderenza al suolo dell’autovettura. Le molle, in acciaio, regalano doti di adattabilità alle diverse misure di pneumatico, riducendo al contempo il sollevamento della catena durante la guida. Prodotta come sempre interamente in Italia, K-Summit Xl sarà commercializzata al prezzo di 340 euro, Iva esclusa.
König è famosa in tutto il mondo per l’ampia gamma di soluzioni offerte, per la qualità dei materiali, e la cura della componente design. Creata nel 1966 da una costola delle Trafilerie Boghi in Lecco, è stata acquistata nel 2004 dalla svedese Thule, rinforzando così ulteriormente la sua posizione a livello internazionale.