Due vite due misure

Il professor Mario Melazzini è il presidente dell’Aisla, l’istituzione che riunisce i malati di sclerosi laterale amiotrofica. La malattia di Giorgo Welby, per intenderci. Melazzini soffre dello stesso male, ma vuole continuare a vivere. E si è meravigliato quando il presidente della Repubblica Napolitano ha risposto alla lettera con cui Welby chiedeva di poter morire, sollevando un caso nazionale. Melazzini rivela che un altro malato suo amico ha scritto a Napolitano chiedendo aiuto per poter continuare a vivere. Ma quest'ultimo non ha mai ricevuto risposta. Viva la muerte?