Per due volte tenta il suicidio per due volte viene salvato

Ha tentato il suicidio per ben due volte e altrettante volte è stato miracolosamente salvato dai carabinieri. É l’incredibile vicenda di un uomo quarantenne di Arcola che arriva dopo pochi giorni da un altro episodio simile accaduto a Martiri dell'Olivetta a Portofino con protagonista una donna di 41 anni di Rapallo, che ha tentato di uccidersi lanciandosi dalla scogliera vicino alla villa di Dolce e Gabbana. E’ stata anch’essa salvata dall’intervento dela capitaneria di porto, grazie all'allarme lanciato comandante dello yacht «Sunrise», battente bandiera francese,ormeggiato al largo del porticciolo di Portofino.
Nel caso di Arcola l’uomo ha tentato di trovare la morte ingerendo tre confezioni di pastiglie, ma prima di compiere il tragico gesto ha chiamato l’ex moglie per raccontarle le sue intenzioni. Forse fortunamente, perchè la donna ha immediatamento chiamato i carabinieri, che sono intervenuti, precipitandosi nell’abitazione dell’aspirante suicida. L’aspetto forse più clamoroso della vicenda è che l’uomo era già al secondo tentativo di suicidio: alcuni giorni fa infatti gli stessi carabinieri lo avevano salvato mentre cercava di uccidersi in piazza Garibaldi ad Arcola con i gas di scarico della sua auto.