DUE ZINGARI, UNA POLTRONA

Spesso sono logorroico, scrivo decine e decine di righe per dire la mia. Oggi, invece, sarò telegrafico. Oggi non serve l’italiano, serve la matematica.
Perchè questo commento si compone solo di una domanda: perchè si montano campagne cingolate su quaranta poltrone Frau da mille euro ai consiglieri regionali e si tace (o quasi) sul fatto che a ciascuna delle famiglie degli zingari della Foce il Comune dà 500 euro a testa per accettare una casa popolare per la quale molte famiglie italiane sono in lista d’ attesa da mesi e mesi?
Ecco, io ho finito. Basta questa domanda, non serve altro.