Duecento cavalieri a Sanremo

Duecento cavalieri in rappresentanza di undici nazioni prendono parte al Concorso internazionale di equitazione «Città di Sanremo» che si conclude oggi con la disputa di dieci gare, a partire dalle 8 e fino al tardo pomeriggio. Tra i concorrenti più qualificati Luis Felipe De Azevedo Filho (brasiliano), Dag Keymolen (belga) Silvano Graziotti e, fra i giovani, Gianluca Lupinetti.
Folta la pattuglia ligure, a cominciare dai padroni di casa della Società ippica Sanremo. Per un totale di ventisette atleti, sono poi rappresentati il Centro ippico Entella, il circolo ippico Busalla, il Country club Garlenda e il circolo ippico Pompeiana. «In generale una buona e qualificata partecipazione» spiega la presidente della Sis Sanremo Maria Grazia. Le prime gare sono state essenzialmente appannaggio degli stranieri. Oggi è atteso un folto pubblico. L’ingresso è gratuito.