Duecentomila euro per l’assistenza ai malati terminali

Nel bilancio regionale, su iniziativa della Lista Storace, è stato istituito uno specifico capitolo per l’erogazione di contributi finalizzati alla realizzazione di programmi di volontariato e assistenza socio-sanitaria a favore dei malati terminali, per uno stanziamento complessivo di duecentomila euro. I progetti saranno attivati attraverso l’Associazione regionale volontari assistenza sanitaria (Arvas). Soddisfazione è stata espressa dal capogruppo della Lista Storace, Fabio Desideri. «Saremo il pungolo della nuova amministrazione regionale – ha detto – perché riteniamo che il percorso di innovazione aperto da Storace nell’ambito delle politiche sanitarie e sociali non possa essere abbandonato».