Duomo e Santa Maria di San Celso visite guidate ai luoghi borromaici

Primo appuntamento alle 14.30 per scoprire i «Quadroni» di San Carlo

In occasione della mostra «Carlo e Federico. La luce dei Borromeo nella Milano spagnola», in esposizione fino al 7 maggio, il museo Diocesano offre due importanti appuntamenti. Oggi alle 14.30 visita guidata, con storici dell’arte, al Duomo che espone eccezionalmente fino al 7 maggio i cicli dei «Quadroni» con la vita e i miracoli di San Carlo Borromeo. Si tratta di un’occasione importante per visitare la cattedrale ambrosiana, ammirando gli interventi scaturiti dalle riforme volute da San Carlo per ridare dignità alla «chiesa madre» della Diocesi ambrosiana.
Due ore dopo, alle 16.30, viene proposta la visita guidata alla chiesa di Santa Maria presso San Celso, splendido santuario mariano sorto in età sforzesca sulla tomba del martire ragazzino Celso. La chiesa è ornata di preziosi dipinti realizzati dai grandi pittori manieristi lombardi, richiamati a Milano dalla presenza di Carlo Borromeo di ritorno dal Concilio di Trento, tra cui i cremonesi fratelli Campi.
La prenotazione è obbligatoria telefonando, in mattinata, allo 02-89420019. Costi: visita Duomo (durata circa 75 minuti) 5 euro a persona, idem per Santa Maria presso San Celso (durata circa 75 minuti).