Durante la fuga sale sull’auto di un carabiniere

Per sfuggire all'arresto dei carabinieri che stavano eseguendo alcuni controlli nella zona di Noli, nel ponente Savonese, una zingara di 24 anni, Barbara Halilovic, residente nel campo nomadi di via dei Pescatori di Genova, ha fatto l'autostop. Ma a concedere un passaggio alla donna è stato un carabiniere in borghese in servizio a Spotorno che l'ha consegnata ai colleghi. La ventiquattrenne è stata arrestata poiché doveva scontare sei mesi e quindici giorni di reclusione per furto aggravato, per un ordine di carcerazione emesso dal tribunale di Padova. I carabinieri, che hanno potenziato i controlli per arginare il fenomeno dei furti nella zona di Bergeggi, hanno arrestato anche Sabrina Milenkovic, una rom del campo nomadi di Genova Voltri. La ragazza è stata fermata da una pattuglia di militari in borghese di Spotorno poco distante da un appartamento di Bergeggi da cui aveva asportato pochi minuti prima monili in oro per un valore di 10.000 euro circa.