E 1.500 bambini in «gara» nella Mini GF

Dopo la «12 Ore» a squadre in programma oggi, attesa la 1ª edizione dedicata ai piccini

La gf Pinarello, della quale parliamo sopra, coinvolge molte realtà della sportivissima Marca trevigiana: in particolare, e proprio da questa edizione, è iniziata la collaborazione con quel gioiello rappresentato dal Centro Le Bandie della famiglia Mosole. Due infatti sono le manifestazioni organizzate al Centro in occasione del decennale della Pinarello. La prima è «12 Ore Le Bandie» in programma oggi anche grazie all’attivismo della AS Cenedese: si tratta della prima edizione di una gara squadre lungo un circuito di un chilometro e trecento metri disegnato all’interno del Centro sportivo che, non dimentichiamolo, sarà sede dei Mondiali di ciclocross nel 2008. La seconda si svolgerà invece sabato prossimo 15 luglio, sempre al Centro Le Bandie dove sono stati posti partenza ed arrivo della Mini Gran Fondo Pinarello (manifestazione che precede di un giorno quella destinata agli adulti) con la partecipazione di oltre 1.500 ragazzi in bici provenienti dalle numerose società giovanili della zona.
Continua così a crescere ed a mietere consensi il Centro Sportivo "Lago Le Bandie", gioiello simbolo della vita sana che Remo Mosole ha creato alle porte di Treviso, a Spresiano, attraverso un'imponente opera di recupero ambientale di una cava dismessa.
Il 27 maggio scorso, tra l’altro, è stato inaugurato ufficialmente il Centro Benessere «ThaiSi», luogo consacrato alla cura del fisico e dello spirito, al rilassamento, al massaggio rigenerante. Tutte le tecniche più aggiornate del massaggio tailandese vengono messe a disposizione degli ospiti che possono anche giovarsi di idromassaggio, idroterapie, trattamenti di bellezza e saune, nella struttura dotata di 33 stanze d'albergo oltre che di bar, ristorante, sale convegni e terrazze panoramiche.
Un luogo ideale per ricreare lo spirito, che potenzia ulteriormente l'offerta del Centro facendone un punto di riferimento per tutta la provincia di Treviso e probabilmente per l'intero Triveneto. D'altronde il "claim" della società Bandie Eventi, preposta a gestire la promozione e gli eventi di questo complesso, parla chiaro, definendo il Lago Le Bandie come "il luogo dei grandi eventi a Treviso: sport, spettacolo, cultura e meeting". E il legame con lo sport risale ad una consolidata tradizione della famiglia Mosole, particolarmente affezionata al ciclismo: non a caso, alle Bandie si svolgeranno il prossimo 4 novembre la Coppa del Mondo di Ciclocross e quindi, il 26 e 27 gennaio 2008, i Campionati del Mondo della medesima specialità ciclistica.
A questo proposito, è stato intanto presentato ufficialmente "Ciottolino", la mascotte del Centro Le Bandie che sarà anche il simbolo dei Campionati del Mondo di Ciclocross. Come si evince dal nome, il simpatico personaggio è ispirato ad un ciottolo e fa dunque riferimento all'attività principale del Gruppo Mosole ed alla tradizione che lega questa grande famiglia al fiume Piave.