E dal 30 giugno al via il festival dedicato al rock

Capannelle a ritmo di rock. Torna il 30 giugno il «Romarock Festival», giunto quest’anno alla sua terza edizione, con i grandi nomi di Peter Gabriel e Robert Plant e con gli idoli dei teenager Finley e Avril Lavigne. Fiesta, il cui cartellone è ancora in via di definizione, risponde con il pop latino di Ricky Martin (17 luglio). L’edizione 2007 si aprirà con Daniele Silvestri, ancora in testa alle classifiche con La paranza e fresco vincitore del disco d’oro per l’album Il latitante. Il 2 luglio sarà la volta dei Placebo, che recuperano la data saltata l’anno scorso. Il 3 tornerà Peter Gabriel, a tre anni dalla precedente esibizione, mentre il giorno successivo ci sarà spazio per un progetto innovativo che coinvolge gruppi emergenti. Insieme a Le Vibrazioni, infatti, suoneranno Le Mani, i Deasonika e due giovani band selezionate dalla rivista musicale «Freequency». Il 13 saranno sul palco i Finley, seguiti il 16 luglio dal pirotecnico chitarrista americano Steve Vai. Il 18 ci sarà spazio per la popstar canadese Avril Lavigne, seguita da Robert Plant, grande voce dei Led Zeppelin, protagonista della serata del 20. La chiusura della manifestazione sarà invece affidata agli Avion Travel, sul palco il 27. Il programma non è ancora definitivo e ulteriori partecipanti verranno annunciati nei prossimi giorni.
I biglietti, per volere del Comune di Roma e degli organizzatori, avranno un prezzo contenuto. Mediamente costeranno 15 euro, con punte massime di 25 euro per gli eventi più importanti. Il semplice ingresso al villaggio costerà circa 5 euro. E se l’Estate Romana sta per ripartire a vele spiegate, c’è da chiedersi se l’inverno successivo sarà come al solito avaro di eventi.