E adesso Mazzone trema

da Verona

Si colora d'Europa il sogno del Chievo. I gialloblù di Pillon vincono il primo degli spareggi verso la competizione continentale superando il Livorno. Troppo spuntata la formazione di Mazzone che vive sull'inesauribile talento di Lucarelli, gran bella rete in pallonetto, ma nulla può di fronte alla voglia del Chievo. Più determinato, cattivo e cinico il Chievo, con un Semioli in gran spolvero. L'esterno veneto è un uragano, spezza la difesa del Livorno in occasione della prima rete gialloblù, assist di Luciano e incornata vincente di Amauri e procura il calcio di rigore che Obinna realizza per il solito show di capriole. Il finale è entusiasmante e il Bentegodi festeggia il pari dell’Olimpico tra lazio e Empoli. E l'Europa sembra davvero a portata di mano.