E Albertini disse: «Volemose bene»

Era il 23 marzo 2004 quando Walter Veltroni, già allora sindaco di Roma, arrivò a Milano per incontrare il sindaco Gabriele Albertini. All’insegna del «Dobbiamo smettere di farci concorrenza» i due primi cittadini parlarono già allora di Malpensa-Fiumicino, di Rai e di molte altre cose. Albertini esordì parafrasando il Papa con un «Semo sindaci. Volemose bene e demose da fà» in onore del collega romano. Da Roma a Milano, oggi il neosindaco Moratti ricambia la visita.