E all’abbazia di Farfa tante degustazioni e brevi corsi d’assaggio

Dopo lo straordinario successo delle precedente edizioni, partirà domani nello splendido scenario di Farfa in Sabina la VI edizione della Fiera dell’Olio, dei prodotti tipici e dell’artigianato. La cornice è tra le più suggestive e prestigiose della zona: l’Abbazia di Farfa. Il protagonista assoluto sarà lui, l’olio extravergine d’oliva. Domani e domenica sarà dunque possibile assaggiare e provare l’ebbrezza di gustare uno dei migliori prodotti dell’Italia, l’olio, che in quest’angolo d’Italia raggiunge una delle sue massime espressioni. Il programma sarà ricco di eventi e in tutto il weekend, dalle 10 del mattino sino alle 22, negli stand di oltre 50 espositori si potranno gustare prelibatezze di ogni genere. Innanzitutto degustazioni con brevi corsi per un assaggio globale di olio nell’oleoteca regionale. L’immersione nel mondo dell’olio continuerà con una tour lungo la strada dell’olio, mentre appetitose divagazioni saranno possibili presso gli stand che ospiteranno i prodotti tipici di questa terra. L’artigianato sarà ben rappresentato presso gli stand, mentre sul far della sera, l’olio dovrà giocoforza lasciar spazio all’animazione per i più piccoli e per concerti di musica che si alterneranno a espressioni musicali più popolari. Ricco il programma per eventuali escursioni al fine di approfondire anche la conoscenza di un territorio pieno di ricchezze storiche e adatto ai numerosi amanti della montagna che affolleranno la cittadine di Farfa nel prossimo weekend. Visite guidate, sentieri montani in un ambiente naturale tra i più incontaminati e suggestivi del Lazio e di tutta Italia. Numerose le associazioni di settore che organizzano visite e spedizioni tra i boschi, con l’imperativo di un minimo di conoscenza dell’ambiente boschivo e con il giusto bagaglio di cultura ambientale per meglio relazionarsi con un habitat estremamente delicato e complesso.