E anche Shevchenko vince un premio: è il peggior attaccante della Premier

Due anni fa è stato pagato da Roman Abramovich 30 milioni di sterline, circa 45 milioni di euro. In 49 partite di campionato con la maglia del Chelsea ha realizzato la miseria di 9 gol. Numeri impietosi che hanno eletto Andriy Shevchenko il peggiore attaccante sbarcato nella Premier league inglese negli ultimi dieci anni, secondo il tabloid inglese The Sun. La classifica prosegue con lo spagnolo Albert Luque (Newcastle, 10 milioni di sterline), il senegalese El Hadji Diouf (Liverpool, 10 milioni), l’inglese Chris Sutton (Chelsea, 10 milioni), l’ucraino Sergey Rebrov (Tottenham Hotspurs, 11 milioni), Steve Marlet (Fulham, 11,5 milioni). Al settimo posto il romeno Adrian Mutu. La poco edificante top ten è completata dall’inglese Darren Bent (Tottenham Hotspurs, 17 milioni), dal francese Djibril Cissè (Liverpool, 14 milioni) e dallo spagnolo Josè Reyes (Arsenal, 10,5 milioni).