E una bambina gli scrive: «Walter, salva la libreria»

«Caro sindaco Veltroni, se puoi fai qualcosa». Così si conclude l’accorata lettera di una bambina di nove anni che ha chiesto l’intervento del sindaco di Roma, Walter Veltroni, perché si riesca ad evitare la chiusura di una piccola libreria di quartiere che ha il piano inferiore tutto dedicato alle pubblicazioni per l’infanzia.
È la libreria «All’Olimpico», in piazza Gentile da Fabriano, al quartiere Flaminio, «dove quasi ogni volta che esco da scuola - scrive la bambina - vado a dare un’occhiata. Altrimenti tutte quelle ore passate a parlare con i libri, a guardare quelli con scritto 3+ o addirittura 11+ e a sfogliarli, saranno buttate via». La chiusura della rivenditoria, dovuta al fatto che i proprietari hanno deciso un cambiamento di attività, è sentita un poco come una specie di privazione da molti abitanti del quartiere perché quel piccolo spazio, dopo quindici anni circa di attività, era diventato un punto di riferimento per grandi e piccini.
Anche per questo motivo il commiato avverrà con una grande festa dedicata alla lettura, a cui parteciperanno tanti lettori e anche alcuni scrittori nella speranza che sia possibile trovare una soluzione in altri locali della zona. Perché questa attività possa proseguire e il patrimonio culturale che ha rappresentato in questi anni non vada disperso, per sempre .

Annunci

Altri articoli