E Bg rifornisce il cane a 6 zampe

da Milano

Domani, British Gas consegnerà nell’unico rigassificatore attualmente operativo sul suolo italiano, a Panigaglia, nel porto di La Spezia - di proprietà del gruppo Eni - una nave carica di 63mila metri cubi di gas naturale liquefatto per fare fronte all’incremento della richiesta di gas nel periodo invernale. Lo annuncia un comunicato di Bg Italia, filiale British Gas. Il carico verrà venduto su base ex ship a Eni. Si tratta della terza consegna di Gnl - che verrà portato dalla stato liquido a quello gassoso nel terminale ligure - dopo quelle di marzo e aprile. La fornitura contribuirà ad assicurare la sicurezza delle forniture energetiche nel Paese. Bg, che dispone di fonti proprie di approvvigionamento, sta costruendo un rigassificatore nel porto di Brindisi che sta però incontrando forti opposizioni da parte delle autorità locali. Una volta costruito, il nuovo terminale pugliese avrà una capacità di 8 miliardi di metri cubi annui, che rappresenta circa il 10% della domanda italiana.