E a Bogliasco insulti e sputi

Sputi a Bentivoglio e Koman, insulti a tutti i giocatori, carabinieri e polizia per scortarli alle loro automobili, tifosi imbufaliti che prima se la prendono con i giocatori e poi anche tra di loro. La ripresa degli allenamenti della Sampdoria a Bogliasco si è svolta in un clima da saloon. I prodromi di un clima pessimo intorno alla squadra si erano già avuti venerdì sera, dopo la sconfitta contro il Varese e i cori «Vogliamo la primavera» e «Vi romperemo il c.». Ieri, seppur da parte di un «solo» centinaio di tifosi, è arrivata la conferma. In attesa di risultati ben diversi, con la classifica che dice decimo posto, meglio togliere le tende da Genova (...)