E Bulbarelli si scusa perché va in onda il Tg

CHE FATICA Davide Cassani (tappa Civitanova-Camerino, Tirreno-Adriatico, lunedì 16 Raitre): «La durata della tappa può mandare in crisi qualsiasi».
HARAKIRI PER DUE Auro Bulbarelli (Milano-Sanremo, sabato Raitre): «Il gruppo non ha più al proprio interno O’Grady, Sabatini e Farrar, che si sono ritirati causa caduta. Ci sono anche due sospette fratture da parte di Sabatini e Farrar».
UN TG DI ROTTURA Auro Bulbarelli: «Comunicazione per i nostri telespettatori. Quindi non arrabbiatevi, cercheremo di farvi vedere il più possibile, ma dopo la salita di Costa Rainera, nel tratto di Aurelia, dovremo interrompere il collegamento per tre minuti per dare spazio al Telegiornale Lis».
COME VANNA MARCHI Livio Forma (prologo di Triestina-Parma, Tutto il calcio minuto per minuto, sabato Radiouno): «A Trieste c’è il sole ma c’è la bora che raggira la temperatura».
TUTTO COME PRIMA Franco Causio (28’ Catania-Lazio, sabato Sky Sport): «Non è che cambi molto questo cambiamento».
GIANNI&PINOTTO Massimo Tecca (90’): «Mauri è andato poco convinto sul pallone». Franco Causio: «È andato troppo convinto sul pallone, infatti ha sbagliato».
NOMI NON NE FACCIO Gianni Cerqueti (sintesi di Livorno-Ancona, 90° Serie B, sabato Raitre): «C’è calcio di punizione per chi gioca in casa».
DEBUTTO BIS Francesca Sanipoli: «Nella Roma esordirà il brasiliano Filipe, 21 anni, che aveva già giocato 17 splendidi minuti con il Siena».
MARCATURA A BINOCOLO Fabio Caressa (5’ Roma-Juventus, sabato Sky Sport): «Panucci è riuscito a tenere il contatto visivo con il pallone».
FANTAITALIANO Ilaria D’Amico (prologo Supercalcio Diretta, domenica Sky): «Io mi sembra di aver tenuto più o meno le posizioni».
DECIDE TUTTO LUI Stefano De Grandis (3’ Genoa-Udinese): «Secondo l’arbitro c’è stata una deviazione, secondo me no: c’è calcio d’angolo».
PATTO D’ACCIAIO Marco Foroni (9’ Inter-Reggina): «A giudicare da velocità normale sembrava piuttosto netto il contratto tra Valdez e Mancini».
BELLE STATUINE Lucio Rizzica (66’ Lecce-Atalanta): «Erano tutti fermi come nel Subbuteo».
QUELLA SPORCA DECINA Stefano De Grandis (72’ Genoa-Udinese): «E adesso l’Udinese rimane indietro per l’espulsione di Sanchez».
SI ACCETTANO DRITTE Lucio Rizzica (90’ Lecce-Atalanta): «Rigore per il Lecce, lo batterà Caserta, autore di una grande prestazione: davanti a lui Consigli. Qui forse i consigli avrebbe bisogno di riceverli Caserta per capire dove battere».
TELEVENDITA Enrico Varriale (Stadio Sprint, domenica Raidue): «Sentiamo cosa dice Ibrahimovic a Thomas Villa, un’intervista mi dicono tutta da ascoltare».
SADOMASO Pietro Leonardi: «Oggi mi sto violentando veramente perché in un anno e mezzo, due anni non ho mai parlato degli arbitri».