E c’è chi scommette sul giorno del decesso

In rete si scommette sul caso Eluana Englaro e su quando la ragazza in come vegetativo da 17 anni sarà dichiarata morta dopo che le è stata interrotta l’alimentazione, venerdì. Nonostante la sensibilità della situazione, il dramma umano e la tragedia per la famiglia, sono molti i visitatori del sito Hubdub, in lingua inglese, che stanno partecipando alla macabra predizione. Nel sito, gli utenti registrati, infatti, «prevedono gli esiti delle ultime notizie», scommettendo soldi virtuali. «Se hai ragione vinci di più, se hai torto perdi quello che hai scommesso». La domanda, posta al termine di una breve introduzione sul caso, è: «Quando Eluana Englaro sarà dichiarata ufficialmente morta?». Ci sono addirittura grafici con le percentuali. Il 43 per cento degli utenti ritiene che succederà prima del 26 febbraio. Il 39 per cento dice tra il 26 febbraio e il 7 marzo.