E Cappuccetto Rosso si anima con il collage

Chi non ha avuto mai paura del lupo? La favola di Cappuccetto Rosso viene rivisitata oggi dalle 15 alle 17 al Museo Luzzati a Porta Siberia nel Porto Antico dove ai bambini (dai cinque anni) e agli adulti viene proposto un laboratorio sul tema. Si lavorerà sui personaggi e le scene della fiaba con la tecnica del collage, guidati da Alberto Cerchi. Il costo è di 5 euro a bambino, 8 euro se accompagnati da un adulto. Domani, sempre dalle 15 alle 17, sarà invece per la prima volta a disposizione del pubblico l’artista Paolo Novelli che propone un laboratorio dal titolo «Alfabeto fantastico», dove si trasformeranno le lettere dell’alfabeto in forme fantastiche con colori e pastelli. Artista anticonvenzionale e privo di vincoli e costrizioni, Paolo Novelli ci propone un suo mondo fantastico, colorato e splendente, ritratto con uno sguardo volutamente ingenuo e con un’apparente semplicità che nasconde in realtà una profonda ricchezza.
Nato nel 1956 a Casale Monferrato, dove vive attualmente, Paolo Novelli ha iniziato a dipingere quando frequentava il liceo linguistico a Casale Monferrato. Fino al prossimo 3 febbraio, inoltre, il Museo Luzzati è dedicato al mondo delle fiabe con la mostra «Emanuele Luzzati-La mia fiaba è un bosco», un percorso scenografico, un bosco in cui è fantastico nascondersi a giocare. Un labirinto nelle cui stanze e angoli trovano casa i personaggi, la magi, i colori, la fantasia delle opere del maestri. Da non perdere anche «Il Mondo delle fiabe dei fratelli Grimm».