E il Cavaliere sdogana il gilet

Roma. Inedito gilet per Silvio Berlusconi. Il «panciotto» indossato dal premier sotto un gessato scuro, durante la conferenza stampa tenuta ieri a palazzo Chigi con il ministro dell’Interno Beppe Pisanu, ha destato meraviglia e curiosità tra i cronisti che lo seguono abitualmente.
Qualcuno ha infatti ricordato che proprio il presidente del Consiglio, quando ricopriva anche l’incarico di ministro degli Esteri ad interim, aveva criticato bonariamente l’abitudine dei diplomatici di indossare il classico gilet definendo questo accessorio un po’ troppo fuori tempo.
Un cronista gli ha quindi chiesto spiegazioni su questa mise inconsueta. E il Cavaliere (nella foto mentre indica il panciotto), non si è sottratto: «È di mio padre. Con l’Italia che va male come voi affermate - ha replicato sorridendo, facendo un indiretto riferimento a chi sostiene che l’Italia è un Paese in difficoltà economica - ricorro a queste cose».