E Christie’s mette all’asta il numero con Marilyn nuda

Il mito di Marilyn Monroe va all'asta. Christie's, una tra le più famose e prestigiose case d’asta del mondo, metterà in vendita una rara copia del primo numero di Playboy del 1953 con alcune foto dell'attrice americana, sex symbol. L'asta, dove si potranno comprare anche altri cimeli di film e trasmissioni tv come il caschetto di Steve McQueen nel film L'amante di guerra, è prevista il prossimo 19 dicembre a Londra. Christie's si aspetta di incassare dalla vendita della prima copia di Playboy con le foto di Marilyn, morta misteriosamente nel 1962 a Los Angeles a 34 anni, almeno 1.000 sterline, circa 1500 euro.