E Costa risponde con «Venezia»

È la prima nave costruita appositamente per il mercato cinese

Cerimonia di consegna nello stabilimento Fincantieri di Monfalcone di Costa Venezia, prima nave di Costa Crociere progettata per il mercato cinese. Erano presenti il vice premier Matteo Salvini e il vice ministro Edoardo Rixi. Costa Venezia fa parte di un piano di espansione che comprende un totale di sette nuove navi in consegna per il Gruppo Costa entro il 2023, per un investimento complessivo di oltre 6 miliardi di euro. Lunga 323 metri, 135.500 tonnellate di stazza e una capacità di oltre 5.200 ospiti, è la nave più grande introdotta da Costa nel mercato cinese. Costa Venezia propone una serie di innovazioni mai viste prima, pensate in maniera specifica per la clientela cinese, che porteranno gli ospiti alla scoperta della cultura, dello stile di vita e delle eccellenze italiane, a cominciare dagli interni, ispirati alla città di Venezia. Il battesimo, invece, si è svolto a Trieste con una eccezionale esibizione delle Frecce Tricolori e uno spettacolo di fuochi d'artificio.

Oggi parte la prima crociera diretta in Croazia e in Grecia. L'8 marzo Costa Venezia sarà nuovamente a Trieste per la partenza della crociera inaugurale: un viaggio eccezionale, lungo ben 53 giorni, sulle orme di Marco Polo, che attraverserà il Mediterraneo, il Medio Oriente, il sud-est asiatico e l'Asia orientale, prima di arrivare a Tokyo.

AR