E per la crisi rinviata la vendita di SevenUp

da Milano

Si allargano le conseguenze della turbolenza delle Borse sul mercato delle acquisizioni. Ieri è stata la multinazionale delle bevande Cadbury Schweppes ad annunciare di aver rimandato la vendita della divisione bevande nordamericana (che schiera tra l’altro i marchi 7UP e Dr Pepper). Secondo indiscrezioni tra i potenziali all’acquisto ci sono soprattutto fondi di investimento. La scadenza per la presentazione delle offerte era originariamente fissata per lunedì 30 luglio. Ma la situazione dei mercati sembra rendere più difficile il finanziamento delle offerte. Nei giorni scorsi il fondo Kkr aveva confermato difficoltà a trovare acquirenti per le tranche di debito contratte per l’acquisizione del colosso farmaceutico Alliance Boots.