E' crisi per il turismo: - 6 per cento perso oltre un miliardo di euro

Bernabò Bocca, presidente di Federalberghi: "Abbiamo perso 12,5 milioni di pernottamenti. Una perdita in denaro di un miliardo
e mezzo di euro.
Dobbiamo rimboccarci le maniche"

Imperia - Estate da dimenticare per il turismo nello Stivale. A lanciare l'allarme è il presidente nazionale di Federalberghi, Bernabò Bocca: 12,5 milioni di pernottamenti in meno (6%), una perdita di un miliardo e mezzo di euro, e annuncia per il 26 settembre, al teatro del Casinò di Sanremo il convegno nazionale "Turismo, trasporti e ambiente per lo sviluppo economico dell’Italia". Sono attesi tra gli altri i ministri Claudio Scajola e Stefania Prestigiacomo, e il sottosegretario alla presidenza dela Consiglio Maria Vittoria Brambilla.

Un miliardo e mezzo di euro in meno "Non ci sono possibilità di errore. Il calo è del 6% - prosegue Bernabò Bocca -. Significa che abbiamo una perdita in denaro di un miliardo e mezzo di euro. Credo che non ci sia bisogno di ulteriori commenti. Dobbiamo rimboccarci le maniche". Il presidente nazionale di Federalberghi,
Bernabò Bocca, rilancia l’allarme per la crisi del turismo italiano:
12,5 milioni di pernottamenti in meno (6%), una perdita di un miliardo e mezzo di euro".

Imperia, la Cernobbio del turismo
L’evento del 26, organizzato da Federalberghi nazionale e Confcommercio provinciale di Imperia, ha l’obiettivo di chiamare a Sanremo i responsabili dei settori trainanti dell’economia italiana. Secondo il presidente ligure di Federalberghi, Americo Pilati, la scelta di Sanremo non è casuale: "La città dei fiori - afferma - deve diventare la Cernobbio del Turismo"