E la curia mette in croce la Lega

Pur di ostacolare la Lega, la cattolicissima Novara rinnega perfino il Crocifisso. Strano, ma vero. Accade che in consiglio comunale viene presentata una mozione del Carroccio favorevole alla collocazione della croce nell’aula. Ebbene, la mossa ha scatenato le critiche del giornale diocesano, L’Azione, che, pur di non appoggiare la giunta del sindaco Massimo Giordano (nella foto), ha dato voce all’opposizione di sinistra pubblicando un’intervista al capogruppo del Pd Augusto Ferrari nella quale si insiste sulla strumentalizzazione del simbolo principale della cristianità. Il sindaco da parte sua non molla la presa. Al quotidiano La Padania ha commentato: «Noi andiamo avanti. La difesa delle radici non è in contrasto con l’accoglienza».