«E a dicembre da Cadorna a Malpensa in trenta minuti»

«Quello che abbiamo ottenuto è un grande risultato, un accordo fondamentale per i pendolari»: è soddisfatto l’assesore ai Trasporti regionali Raffaele Cattaneo, all’indomani della firma del piano sugli orari invernali dei treni regionali, sottoscritto dall’ad di Ferrovie Mauro Moretti.
La Regione aveva posto alcune condizioni senza le quali non avrebbe accettato l’accordo. Trenitalia le ha accolte tutte?
«Le nostre richieste sono state accettate per il 95 per cento. Abbiamo ottenuto oltre 60 corse in più, e 1000 fermate in più fra treni in ingresso e in uscita da Milano».
A gennaio tornerete a riunirvi, in vista dell’orario estivo. Quali saranno le principali novità?
«Ci saranno potenziamenti delle linee suburbane, grazie agli spazi lasciati liberi dall’introduzione dell’Alta velocità. Poi miglioreranno i collegamenti Milano-Treviglio-Lecco grazie al raddoppio dei binari, Bergamo-Treviglio e Bergamo-Milano, con collegamenti diretti, senza fermate».
Ieri Trenitalia ha anche annunciato il collegamento Rho Fiera-Malpensa, che dovrebbe partire entro il 2014.
«Il collegamento con l’aeroporto farà parte di una rete con le stazioni Centrale, Garibaldi e Bovisa passando per Rho-Fiera. A dicembre, invece, partirà la sperimentazione dei treni diretti Cadorna-Malpensa in 31 minuti».