E domani la Roma-Ostia dei 10mila

Per molti è la gara delle gare. Anche più della maratona di Roma che si svolgerà tra tre settimane: quella, infatti, è la gara del mondo e i romani sono una minoranza. La Roma-Ostia che si svolge domani sul tradizionale percorso dal Palalottomatica alla rotonda di Ostia (partenza alle 9,30) ha una maggioranza di partecipanti romani, che trovano più alla loro portata la distanza della mezza maratona (21,097 km) rispetto alla maratona intera. Giunta alla sua edizione numero 34, la Roma-Ostia ha visto passare sul suo percorso tutta l’evoluzione del running capitolino, da quello pionieristico dei primi anni Settanta alla passione di massa (e un po’ gadgettara) del Duemila. Circa 10mila gli iscritti, che oggi e domani hanno ancora tempo per ritirare il pettorale all’Exposport Romaostia 08 al salone delle Tre Fontane in via Ciro il Grande aperto ieri. Un luogo di servizio ma anche il teatro di una serie di eventi di preludio alla gara di domani. Oggi alle 17, ad esempio, verranno presentati gli atleti Nike che prenderanno parte alla gara, tra i quali Daniele Caimmi, Alberico Di Cecco, Giacomo Leone, Rosalba Console e il dj Linus, da anni frequentatore della gara romana. E oggi dalle 10 alle 17 sempre Nike permetterà di testare, con partenza ogni ora, il dispositivo Nike+ sulla distanza del miglio (1609 metri).