E don Colmegna richiama la sinistra agli impegni presi

Don Virginio Colmegna richiama il presidente della Provincia, Filippo Penati, a mantenere le promesse e ad andare avanti nel progetto del «Villaggio solidale» a Cologno. In una «lettera aperta» al presidente della Provincia ribadiscono che «i valori dell’accoglienza e della solidarietà sono integrati con l’abitare sostenibile nelle nostre città». «Le associazioni - continuano - sono convinte che il terreno della proposta e della concretezza sia la risposta adeguata anche a fronte della paura dei cittadini che non può essere strumentalizzata e quindi che sia doveroso, oggi più che mai, impegnarsi concretamente con le capacità organizzative e le possibilità anche economiche per dare risposta ai bisogni di integrazione di chi vive in condizione di emergenza. Per questo, riteniamo irrinunciabile la realizzazione del progetto». All’apertura del villaggio di Cologno si erano opposti anche alcuni consiglieri dei partiti politici che appoggiano la giunta Penati a Palazzo Isimbardi.