E dove ci sono più anziani si investe solo sui bambini

Milano ha due anziani per ogni bambino, eppure la maggiore voce di spesa a carico della fiscalità generale sono i servizi per i piccoli (53 per cento). Sotto la Madonnina si spendono 193 euro sulla media degli abitanti. Napoli è la città più giovane con più di un bambino per anziano, ma è quella che ha la minore spesa per l’infanzia (17 per cento, 106 euro in media per residente). «Sono scelte politiche consapevoli - si chiede maliziosamente Federico Sassoli de Bianchi, presidente della Fondazione Civicum - o forse le spese seguono priorità superate?». Per gli asili nido, Roma ha un costo per alunno più che doppio (15.711 euro) di Milano (6.382) e Torino (5.695) e cinque volte Napoli (2.941). Nelle scuole materne, Torino ha il minor numero di bimbi per aula e per insegnante, con spese del 48 per cento maggiori rispetto a Milano. Napoli, in tre anni, ha aumentato i costi del 120 per cento.