E il fratello di Walter con la Bergamini...

Il ruolo di rompighiaccio tocca quasi ai fratelli maggiori. E anche in questo caso, nella famiglia Veltroni, si è rispettata la tradizione: il vero precursore del disgelo con «lo schieramento a noi avverso» non è stato Walter. È stato Valerio, il primogenito, che in occasione delle elezioni di aprile si è occupato in prima persona della campagna elettorale. Per il Pdl, però, non per il Pd del fratello. Ad esser precisi, per una candidata Pdl: Deborah Bergamini, ex direttrice del marketing Rai, berlusconiana doc, finita nel polverone delle intercettazioni sull’«inciucio» (tanto per cambiare) tra tv pubblica e Mediaset, e oggi deputata. Slogan della campagna: «La forza di un pensiero libero». Ma tra Veltroni senior e la Bergamini, assicurano i bene informati, c’è più che una collaborazione elettorale. Lei giura: «Siamo buoni amici». «Sono fidanzati, ma non parlatene a Walter», consigliano dal Pd.