E il governo nomina «Mister Prezzi»

«Mister Prezzi», ossia la figura voluta dalla scorsa Finanziaria per vigilare sul carovita, è Antonio Lirosi, attuale capo del dipartimento per la regolazione del mercato del ministero dello Sviluppo economico, nominato dal premier Prodi su proposta del ministro Bersani. Ma sono molti i giudizi scettici sugli effetti concreti di questa nomina. Mister Prezzi infatti non ha alcun potere sanzionatorio, ma dovrà limitarsi a riferire «le dinamiche e le eventuali anomalie dei prezzi» al ministro dello Sviluppo economico, oppure attivare la Finanza contro le speculazioni accertate. Lo stesso Lirosi sembra consapevole dei limitati poteri che la legge gli attribuisce: «Non ho poteri magici, ma porterò avanti un lavoro intenso con azioni mirate e specifiche, provando a fare qualcosa in più rispetto a quanto c’era prima».