E la Henin è la «Maestra» al femminile

Justine Henin si è aggiudicata per la prima volta in carriera il Masters femminile, superando in finale la francese Amelie Mauresmo in 2 set con i parziali di 6-4, 6-3 sul veloce di Madrid. La belga ha quindi chiuso nel migliore dei modi un torneo che ieri, con il successo in semifinale sulla Sharapova, l'aveva matematicamente promossa al primo posto del ranking. Per la campionessa di Liegi si tratta del primo successo stagionale in una finale con la Mauresmo, che l’aveva battuta negli Australian Open e a Wimbledon.
Nella prima giornata del Masters maschile a Shanghai successi invece di Federer su Nalbandjan (3-6, 6-1, 6-1) e di Roddick su Ljubicic (6-4, 6-7, 6-1).