E i carrelli invadono anche piazza Scala

«Entro aprile una zona traffico limitato nel quartiere Sarpi-Canonica, la giunta deve impegnarsi». Il capogruppo della Lega Nord, Stefano Bolognini, ha depositato presso il Consiglio di zona 1 una mozione che verrà discussa durante il prossimo consiglio ed è stata firmata anche dal capogruppo del Pd Fabio Arrigoni. «La situazione nel quartiere Sarpi-Canonica è diventata ormai insostenibile, e se non si trova una soluzione in breve tempo, è destinata a scoppiare», afferma Bolognini. «Il trasferimento delle attività all’ingrosso al Gratosoglio, peraltro osteggiato dai residenti, ha tempi molto lunghi, oltre 2 anni, e nel quartiere Sarpi-Canonica pochi residenti credono alla sua realizzazione», prosegue l’esponente del Carroccio. «Dopo anni di mancate promesse, occorre avere il coraggio di un’azione politica forte che porti ordine in una zona, oggi completamente fuori controllo. L’amministrazione Comunale non può tollerare ulteriormente che migliaia di operatori commerciali non rispettino nessuna regola del codice della strada: dalla sosta in doppia fila al carico-scarico in orari e con modi non consentiti, e la circolazione di centinaia di carrelli sui marciapiedi a ogni ora». Intanto, ieri mattina, qualcuno li ha visti perfino davanti a Palazzo Marino.