E per i cattolici c’è il servizio di sms con frasi dal Vangelo e suonerie sacre

Suonerie cattoliche a un dollaro e 99 cent. Con meno di cinque dollari l’abbonamento a un mese di messaggi quotidiani con citazioni del Vangelo. Non mancano nemmeno i wallpaper, gli sfondi con immagini sacre. È la variegata offerta di Catholic Mobile, un fornitore di contenuti il cui slogan dice davvero tutto: «Rendi il tuo cellulare cattolico al 100 per cento».
Sembra una boutade, ma come si sa, negli Stati Uniti domina la legge del mercato, e il servizio nasce infatti da una precisa stima della domanda di servizi di questo genere, legata soprattutto alla forte immigrazione dal Messico, che sta facendo crescere a ritmi rapidissimi la dimensione della comunità cristiana nel Nordamerica, a fronte di una diffusione di edifici ecclesiastici cattolici sul territorio che è ben al di sotto di quella nei Paesi dell’America Latina. Per ricevere i messaggi, o i file audio che prevedono perfino messe con canti gospel, in inglese o in spagnolo, basta fare né più né meno quello che fanno i ragazzini per ricevere una suoneria con la musica di Britney Spears o Vasco Rossi: si va sul sito, si sceglie il servizio, e si manda un sms al numero indicato con una parola chiave che indica l’abbonamento prescelto. La società poi addebbiterà il costo sul cellulare. Non si tratta del resto di un’esclusiva cattolica. Gli islamici di fede sunnita hanno a disposizione MyAdhan, un servizio analogo, che invia però, ovviamente, sms con versetti del corano.