E i tedeschi si allenano nel tiro con l’arco

da Berlino

Giocatori che si allenano al tiro con l'arco per verificare il loro stato di concentrazione. È accaduto ai tedeschi, e la prova l’ha voluta far fare il ct Klinsmann, incaricando il suo staff di invitare nel campo di allenamento - per una dimostrazione pratica - il suo omologo alla guida della nazionale di tiro con l’arco. Un singolare metodo di allenamento scelto a due giorni dal quarto di finale contro l’Argentina. «È un esempio di sport dove tu hai necessità della massima concentrazione, al 100%», ha detto il vice del ct, Joachim Loew. Ma pare che alcuni giocatori abbiamo provato ansia nel cambio di sport. «No comment», ha risposto comunque a questo proposito l’attaccante Miroslav Klose, capocannoniere del torneo mondiale con quattro reti. Non è però una novità questa decisione di Klinsmann: già nel ritiro in Sardegna i giocatori della nazionale tedesca avevano sperimentato il go-kart, e poi in occasione dello stage di Ginevra avevano preso parte ad una gara a cronometro di auto.