E intanto la Sorbona sbarca negli Emirati

Mentre in Italia si accende il dibattito sulgli studenti stranieri, la Francia apre una vera e propria «enclave» nel cuore del Medio Oriente. L’università della Sorbona, a partire da ottobre, sbarcherà negli Emirati Arabi. A ottobre sarà infatti operativo un distaccamento di Parigi IV, la facoltà parigina della prestigiosa università. L’ateneo diventerà operativo definitivamente nel 2007. La notizia è stata pubblicata mercoledì sul quotidiano panarabo al-Sharq al-Awsat pubblicato a Londra, precisando che è già stato firmato un accordo di principio. Per gli studenti che avessero difficoltà con la lingua francese, l’università ha già in programma un corso intensivo di lingua della durata di sei mesi. Negli Emirati sono numerose le sedi di università straniere, soprattutto americane, ma la Sorbona è la prima università francese ad aprire i battenti nel quadro di un progetto avviato dalle autorità dei due Paesi. Le trattative tra gli Emirati e i due ministeri francesi dell'Istruzione e degli Esteri erano cominciate lo scorso anno. Secondo il quotidiano francese Libération gli studenti arabi che frequenteranno le lezioni della prestigiosa università francese saranno all’inizio circa 1500.