E per Joseph Ratzinger una pioggia di auguri

L'intera Chiesa italiana si è stretta ieri intorno al Papa che festeggia il suo onomastico. A concelebrare con Joseph Ratzinger c'erano in San Pietro il presidente della Cei, card. Camillo Ruini, il segretario dell'organismo Giuseppe Betori e il presidente della Commissione Episcopale per i problemi sociali e il lavoro, mons. Arrigo Miglio. Ed è toccato proprio a quest'ultimo porgere gli auguri al nuovo Papa per la ricorrenza. «Lei - gli ha risposto Ratzinger - si è fatto interprete dei comuni sentimenti e mi ha rivolto cortesi espressioni augurali per la mia festa onomastica. Gliene sono vivamente grato». Auguri al Papa sono stati formulati anche dai sindacati e dalle associazioni rappresentati alla messa in San Pietro: la Cisl (c'era il segretario generale Savino Pezzotta), le Acli (presenti il neo presidente Andrea Olivero con l'ex presidente Luigi Bobba), la Coldiretti, il Movimento Cristiano dei Lavoratori (Mcl), la Compagnia delle Opere, il Mlac, la Confartigianato, la Confcooperative, l'Ucid, l'Acai, l'Api-Colf, la Confap, l'Economia di Comunione, l'Icra, il Mrc, l'Ucit.