E Kakà non giocherà sabato a Siena

Non ci sarà Kakà sabato a Siena nell’anticipo della terza giornata. Il rossonero è stato infatti impegnato nella scorsa notte nell’amichevole che il Brasile ha giocato in Messico e il suo rientro a Milanello, previsto per domani pomeriggio, consiglierà Ancelotti e i medici a non utilizzarlo il giorno dopo in Toscana. Peccato, perché la forma di Kakà è in questo momento straordinaria e a spingerlo è poi anche la quasi certezza di poter vincere il Pallone d’oro di «France Football». In tanti ne sono convinti; persino Ancelotti, scherzando, ha detto che si «incatenerà a Milanello» se Kakà non dovesse aggiudicarsi il premio individuale più prestigioso. Comunque l’assenza di Kakà a Siena, sarebbe pesante per i rossoneri che ancora ricordano come nella passata stagione proprio due assist del giovane brasiliano consentirono a Ronaldo di mettere a segno i suoi primi gol dopo il rientro in Italia. Senza Kakà e senza Ronaldo sarà un Milan un po’ meno brasiliano con l’attacco sulle spalle di Gilardino e Inzaghi.