E l’imam rincara la dose: «Irresponsabile e assurda»

Una pubblicità «irresponsabile e assurda»: così dalla moschea di Al-Azhar al Cairo hanno commentato i cartelloni pubblicitari delllo scandalo che mostrano Papa Benedetto XVI e l’imam Ahmed el-Tayyeb che si baciano. Per la più alta istituzione del mondo islamico sunnita la campagna pubblicitaria è talmente assurda che «non sappiano ancora se rispondere o meno», ha sottolineato Mahmud Azab, consigliere dell’imam della moschea del Cairo. Azab comunque per non farsi mancare niente si è chiesto se delle iniziative del genere non sono in fine dei conti «pericolose per i valori universali e per la libertà di espressione come li intendono in Europa».