E-MAIL

Qui sì che c’è ancora spazio: per belle lettere, pensieri alati, scritture romantiche. C’è un deputato del Pd, Ceccanti, che passa più tempo a scrivere mail con quello che fa in Parlamento, che in Parlamento. Ci sono persone che passano la vita a intasarti la casella: catene di Sant’Antonio, appelli buonisti per la bimba malata (che però non esiste), e proclami contro gli orrori del Regime. Anzi, se mi date l’indirizzo, ve lo spiego meglio via mail.