E Mediaset assume «Lady Rutelli»

Barbara Palombelli, moglie del vicepremier, comincerà da domenica la sua collaborazione con il Tg5

Alessio Garofoli

da Roma

Alla fine, Barbara Palombelli va al Tg 5. Per lei si era parlato nelle scorse settimane della direzione di Rai News 24, e anche di uno spazio dedicato all'informazione nella nuova Domenica in, al via su Raiuno il primo ottobre. Quest’ultima indiscrezione aveva immediatamente sollevato un mezzo putiferio. Il senatore di An Francesco Storace bollava come «assolutamente inopportuna» l'ipotesi di «affidare una trasmissione televisiva Rai di attualità alla moglie del vicepresidente del Consiglio».
Un attacco che aveva suscitato nella sua collega di partito, Daniela Santanchè, un moto di solidarietà femminile: «Le donne non sono solo “mogli di qualcuno”, sono persone». Ma anche l’ex Presidente della Repubblica Francesco Cossiga si affrettò a difenderla, su questo giornale: «È una brava giornalista, penalizzata dal fatto che è anche bella e simpatica».
La presenza della Palombelli nel contenitore domenicale di Raiuno era stata in qualche modo confermata dal direttore della rete Fabrizio Del Noce il 14 settembre, in occasione della presentazione del palinsesto autunnale: «Per me c'è», aveva detto. Il pomeriggio stesso, la rinuncia ufficiale al programma annunciata dall'agente della Palombelli, Valentina Conti: «Alla luce delle recenti polemiche, Barbara Palombelli ha deciso in totale libertà ed autonomia, di rinunciare alla conduzione del segmento di Domenica in “L'Italia domanda”, da lei ideato e che avrebbe dovuto far parte del contenitore domenicale di Raiuno». Storace apprezzò. Ieri, il colpo a sorpresa del principale tg Mediaset, che ingaggia la giornalista, a partire dal primo ottobre (lo stesso giorno in cui inizia Domenica In). «La Palombelli - commenta Carlo Rossella - ha un articolo 2 (una collaborazione fissa, ndr) e farà tutto quello che sarà utile al telegionale. Farà tante cose che servono per rendere il tg più affascinante e di successo. È una della più grandi professioniste italiane ed è in grado di fare molte cose. È una carissima amica, abbiamo lavorato insieme a Panorama e l'apprezzo da sempre».
Ma il direttore del Tg 5 non svela se la giornalista entrerà anche nella squadra dei conduttori.
Giornalista e autrice di numerosi libri, Barbara Palombelli ha iniziato la sua carriera nel 1979 all’Europeo. Ha lavorato per testate come Panorama, Repubblica e Il Corriere della Sera, senza trascurare la Tv (dalla conduzione di programmi come Italiani o Speciale Tre alle ospitate nei salotti televisivi) e la radio, dove attualmente conduce su Radiodue 28 minuti. Nel 1982 si è unita in matrimonio a Francesco Rutelli con rito civile. La coppia ha quattro figli. Nel 1995 i due si sono sposati anche con rito religioso.
Alle polemiche che ciclicamente la investono per il suo legame con il leader Dl, replica sempre con determinazione. La sua risposta più nota? «Sulla Prima Repubblica, sulla Coca-Cola e sulla Roma la penso in maniera diversa da Francesco».