E dopo la mezzanotte un po’ di zabaione caldo

Nella notte di capodanno dopo il panettone, lo spumante e i fuochi d’artificio ci può essere ancora spazio per lo zabaione, anzi per una vera e propria «Zabaionata». È quella che organizzano, per la 18ª volta in piazza San Giacomo a Chiavari i soci, tutti maschi, del gruppo «Pino Solari». Subito dopo la mezzanotte questi ardimentosi, indossato il grembiule, si danno da fare con uova, zucchero e marsala per preparare un gustoso zabaione caldo da distribuire ai passanti come auspicio di un sereno anno nuovo.
Le offerte raccolte saranno devolute alle opere di Don Nando, per rimarcare che anche in una notte un po’ folle ci può essere spazio per la solidarietà.