E a Monza arrivano i mondiali dei cybergiochi

Dalla Formula 1 alle gare di videogame: nell’autunno del 2006 i patiti di giochi elettronici si sfideranno in pista, all’Autodromo di Monza. Si terrà infatti qui il World Cyber Games Grand Final 2006, l’«olimpiade» dei videogiochi giunta quest’anno alla sua quinta edizione. Monza ha superato la concorrenza di Sydney e Shanghai e sarà così la prima città europea ad ospitare il festival, nato nel 2000 come «World Cyber Challenge» e quindi diventato ufficialmente «World Cyber Games» l’anno successivo. In attesa di Monza 2006, fra il 16 e il 20 novembre prossimi quasi ottocento giocatori provenienti da settanta nazioni si contenderanno il titolo per la quinta edizione a Suntec, a Singapore. I «cyber atleti» italiani in gara, selezionati lo scorso giugno, saranno 17 e parteciperanno a tutte e sei le «specialità» previste. Per il campione, in premio circa 400mila dollari.