E a Natale nei cinque stelle dormi con 40 euro a notte

Scorrere su Internet le offerte per il Natale a Sharm è un attentato al piano ferie. Anche avendo già programmato le vacanze delle prossime festività, è impossibile resistere a questa provocazione: «Esclusivo resort cinque stelle a pochi metri dalla spiaggia, beauty farm e piscina galleggiante, camere con ampia veranda e idromassaggio. A 40,99 euro a notte per persona». Ah: la cena di gala a Capodanno è inclusa.
Il periodo alle porte è tradizionalmente il più costoso dell’anno, insieme a Ferragosto, per i soggiorni sul Mar Rosso. Ma il 2011 regala prezzi quasi dimezzati rispetto alle annate d’oro di quei lidi. Gli habitué di Sharm el Sheikh ricordano le tariffe del 2010. Se si escludono i last minute davvero last, i pacchetti andavano dai 300 ai 1.200 euro (tasse escluse) a persona. S’intende volo compreso e mezza pensione, nei mesi di giugno, settembre, ottobre. Con un’ampia scelta per tutti i budget, dall’hotel per famiglie fino al cinque stelle lusso. Mentre nei periodi «caldi», agosto e Natale appunto, i prezzi schizzavano in alto ed era difficile trovare proposte sotto i mille euro. Questo Natale invece è tutta un’altra vacanza. Almeno navigando e prenotando adesso. Stessi pacchetti negli stessi alberghi a quattro o cinque stelle, ma tariffe molto più basse. Qualche esempio: una settimana per due, volo compreso, in hotel a quattro stelle costa 245 euro a testa in pensione completa. In hotel a cinque stelle, all inclusive, 440 euro. Notte e prima colazione in resort a cinque stelle, 520 euro. Tutte offerte già confezionate. Se poi si preferisce andare sui siti dei migliori hotel della zona, e spesso anche del mondo, acquistando a parte il volo, si trovano altre piacevoli sorprese. Una doppia al Coral Bay, tra le tre-quattro strutture più esclusive di Sharm, nella settimana di Natale costa 570 euro a persona. Nello stesso periodo una camera per due al Four Seasons vale 300 dollari a notte. Non proprio per tutti ma neppure proibitivo.