E nei week end visite gratuite

«Sironi. Gli anni ’40 e ’50’. Dal crollo dell’ideologia agli anni dell’Apocalisse» è il tema della mostra aperta da domani al 25 maggio alla Sala del Collezionista della Fondazione delle Stelline, corso Magenta 61. Curata da Claudia Gian Ferrari e da Elena Pontiggia, è stata ideata da un comitato comprendente anche il critico e storico dell’arte Jean Clair e Andrea Sironi, nipote dell’artista. Si tratta di cinquanta opere provenienti da importanti collezioni pubbliche e private fra cui la Pinacoteca di Brera, le Civiche Raccolte d’Arte di Milano, il Mart di Rovereto, i Musei Vaticani. Catalogo Electa. Orario: 10-20 da martedì a domenica. Per informazioni: 02 45462411. www.stelline.it. Fino al 25 maggio visite gratuite su prenotazione nei week end. Tel. 02 45487395.