E nel sondaggio lanciato sul web la base sceglie l’ex ministro Bersani

I voti (ultimo aggiornamento ieri sera) sono cinquemilacinquecentoquindici. I votanti appartengono al popolo Internet di centrosinistra e hanno già fatto la loro scelta: primo classificato, a grande distanza dagli inseguitori, è Pier Luigi Bersani. L’ex ministro ds, capolista dell’Unione nel Nord Ovest alle europee del giugno 2004, ha incassato quattrocentottantasei preferenze. Secondo classificato è Gad Lerner (310 voti), al terzo posto Dario Fo (276). Immediatamente dopo, quasi pari merito, Umberto Veronesi (272) e Ferruccio De Bortoli (248). Tra i nomi che piacciono anche quello di Francesco Saverio Borrelli, Gino Strada, del verde Carlo Monguzzi e di Atomo Tinelli (Prc). Tra le signore spiccano Lella Costa e Ottavia Piccolo.
Il sito si chiama www.CambiaMilano.org, ha un suo credito politico perché è stato segnalato dal blog dell’opposizione di centrosinistra a Palazzo Marino e ha potuto beneficiare anche di qualche generoso lancio sulle frequenze di Radio popolare. «I voti sono tutti autentici e controllati, perché è necessario abbinare il voto a una mail e così non basta cliccare, prima bisogna registrarsi» spiega Alberto Biraghi, coordinatore dell’iniziativa. Primarie autogestite nella speranza che arrivino anche quelle vere.