E nelle sedi estere si va al risparmio

Roma. Le consulenze a favore delle sedi all’estero della Farnesina raggiungono una cifra risibile: solo 88mila euro per incarichi di natura soprattutto legale e fiscale. Parcelle di avvocati e commercialisti, dunque. Si va dal dottor Omogbal Omo-Eboh (1.700 euro ad Abuja, Nigeria) allo studio legale Ober&Kaler (quasi 38mila euro a Washington, l’esborso più costoso). La consulenza più economica? Quella dell’avvocato Villanueva, a Bogotà: solo 250 euro.