E Del Neri rilancia il Chievo

Paolo Emilio Pacciani

da Parma

Il Chievo torna a Verona con un prezioso pareggio che, alla fine, può anche stargli stretto. Al dominio totale del campo, però, nei veneti non ha fatto seguito la concretezza in fase di conclusione. Così, dopo il vantaggio (meritato) arrivato con un rigore trasformato da Zanchetta per un fallo di Contini su Pellissier, i veronesi non hanno saputo replicare al pareggio del Parma, con Budan implacabile nello sfruttare l'unica palla buona. Nella ripresa, per i primi 20', è stato invece proprio i Parma a fare la gara ed a meritare il vantaggio con un gran gol di Dessena dal limite. Ma il fuoco degli emiliani era di paglia e si è spento subito. Al 21' D’Anna entra su un pallone colpito di testa da Tiribocchi e, di petto, ristabilisce la parità.