E per una notte tornano quelli del «Derby»

In una festa dedicata agli anni Settanta non poteva mancare il ricordo di un luogo simbolo del divertimento milanese di quegli anni: il Derby. Stasera, alle 20.30, nella sede dell’ex cinema Nuovo Arti in via Pietro Mascagni, Teo Teocoli e Mario Lavezzi - in una rievocazione del mitico locale - intratterranno il pubblico tra aneddoti e canzoni popolari. All’inizio e al termine della serata renderanno omaggio anche al grande Giorgio Gaber con la presentazione del video Il coraggio di cambiare: gli anni ’70 di Giorgio Gaber, a cura della fondazione Gaber. «Quelli in programma nel weekend saranno due giorni attivi e positivi per vivere i favolosi anni Settanta - ha detto l’assessore Giovanni Terzi -. Prenderanno il via con momenti topici che si snoderanno tra le vie milanesi, attraverso musica, filmati, concerti che non andranno oltre le tre e le quattro di notte». Tra gli appuntamenti di oggi da non perdere c’è, dalle 16 alle 2, in Corso Vittorio Emanuele, «Settanta’s Games». L’Accademia del Gioco Dimenticato propone diversi giochi: Subbuteo, Risiko, Cluedo, Rischiatutto, Monopoli, Il Rompicapo, Il Pranzo è Servito e Scoop-Il gioco del giornalista. Verranno proposti anche giochi tecnologici dell’epoca come la consolle Atari e uno spazio dedicato interamente al Cubo di Rubik. Per tutti gli amanti di un oggetto cult dei Settanta c’è anche il raduno notturno in Vespa, a cui i partecipanti dovranno andare vestiti con abbigliamento anni ’70. Il ritrovo è previsto a piazzale Loreto alle 21 e il corteo procederà fino a largo Francesco Richini dove verranno proiettate foto e filmati riguardanti la vita vespistica.